NewsEfficienza & RisparmioEnergia & MercatoStakeholder energiaOrizzontenergia.itEcobuildingEfficienza EnergeticaElettricità

DALLE OLIMPIADI DI LONDRA ALLA MARATONA DI PARIGI – ECCO COME PRODURRE ENERGIA GREEN CORRENDO

    Stiamo parlando dell’innovativo Pavegen System, ovvero di speciali piastrelle piezoelettriche capaci di immagazzinare l’energia cineticaenergia cinetica
    Energia di movimento, ovvero l’energia che un corpo possiede in virtù del fatto che si sta muovendo. La massa d’acqua di una cascata possiede energia cinetica, per esempio. Un corpo di massa M, infatti, muovendosi a velocità V, ha in sé la capacità di compiere un lavoro, ovvero di ‘far muovere’ qualcos’altro mentre cade o si muove. L’energia cinetica è data dall’espressione: Ec=1/2 x M x V2.
    di tutti coloro che le calpestano e di convertirla in elettricità da poter sfruttare poi per alimentare applicazioni a moderato consumo energetico.

    Ve ne avevamo già parlato in occasione delle Olimpiadi di Londra del 2012.

    In quel contesto le innovative mattonelle erano state installate all’interno del più grande centro commerciale d’Europa – il Westfield Stratford City Mall – situato proprio a ridosso del nuovo Stadio Olimpico londinese, allo scopo di illuminare tutte le aree esterne al centro commerciale.

    Interamente prodotte con gomma riciclata, alluminio di recupero e cristalli piezoelettrici, queste particolari piastrelle spesse solo 5mm hanno trovato applicazione anche nell’ambito della Maratona di Parigi ricoprendo 25 metri dei 42,2 chilometri del percorso totale.

    Posizionate lungo gli Champs-Élysées, le piastrelle Pavegen hanno consentito di alimentare display e insegne elettroniche lungo tutto il percorso di gara.

    Ma come? Impermeabili e resistenti fino a 5 anni queste piastrelle green generano mediamente 7W di elettricità per passo. Di questi 7W il 5% dell’elettricità va ad alimentare il led del logo, mentre il restante 95% viene trasferito a delle batterie per impieghi futuri o come in questo caso trasmesso a dispositivi elettronici.

    Che ogni strada possa trasformarsi in futuro in una fonte di energia elettricaenergia elettrica
    Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all’energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
    ?

    Video

    Redazione
    Orizzontenergia.it

    Tags
    Show More

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *